Con sede a Pont Canavese, in provincia di Torino, la ditta Chiabotti è una segheria specializzata che esegue una vasta gamma di lavorazioni con diversi tipi di legno. Non esitate a contattarci per avere maggiori informazioni, il nostro staff, cordiale e competente, rimane a vostra completa disposizione.

Perché il Legno

IL LEGNO E'...

 

BELLO, ELASTICO, CONFORTEVOLE, MODERNO, DUTTILE, ATTUALE, ECONOMICO, PROFUMATO, CHIC, NATURALE, VIVO, SENZA TEMPO, CALDO, ACCOGLIENTE, ECOLOGICO, RINNOVABILE, ELEGANTE

 

…CONFORT E SOSTENIBILITA' RIVOLTI AL FUTURO

Costruire in legno è un ottima pratica, rispetta l'ambiente ed assicura una riduzione dei costi di realizzazione.

E ci sono altre importanti ragioni da considerare: il legno è il materiale più ecologico e sostenibile in assoluto, è salubre, rinnovabile, durevole, ha proprietà antisismiche, è confortevole e capace di fornire isolamento termico sopra alla media e quindi di garantire concreto risparmio energetico.

La crescente attenzione all' ecosostenibilità e la ricerca di una migliore qualità di vita hanno contribuito notevolmente a rendere il legno, quale materiale edilizio naturale, nuovamente molto richiesto nell'ambito privato, nell'architettura industriale e negli edifici pubblici.

Il legno è un materiale organico e possiede quindi particolari proprietà strutturali. Il legno vive ed ha un suo carattere, perciò deve essere scelto, lavorato e trattato a regola d'arte.

 

L'IMPORTANZA DEL BOSCO

Il bosco come fondamentale elemento di stabilità ecologica, come indispensabile fattore di difesa idrogeologica del territorio, come tassello nella costruzione del paesaggio, come spazio per la ricreazione, come efficientissimo filtro dell’atmosfera, capace di catturare un gas serra come l’anidride carbonica e trasformarlo in preziosissima sostanza organica. Il bosco è una ricchezza da preservare e tutelare attraverso una gestione forestale responsabile e sostenibile.

 

COSA SIGNIFICA "GESTIONE FORESTALE SOSTENIBILE"?

La definizione corrente di gestione forestale sostenibile, adottata nel 1993 dalla Conferenza Ministeriale per la Protezione delle Foreste in Europa, è: “la gestione e l’uso delle foreste e dei terreni forestali nelle forme e ad un tasso di utilizzo che consentano di mantenerne la biodiversità, produttività, capacità di rinnovazione, vitalità e potenzialità di adempiere, ora e nel futuro, a rilevanti funzioni ecologiche, economiche e sociali a livello locale, nazionale e globale, senza comportare danni ad altri ecosistemi”.

Share by: